Il polverino di sansa di oliva disoleata

polverino sansa di oliva disoleata

Dalla cernita della sansa di oliva disoleata, da una parte, si ottiene il nocciolino di sansa e, dall’altra, si ottiene il polverino di sansa che è la parte costituita dalla polpa e dalle bucce delle olive.
Il polverino di sansa di oliva, essendo ricco di proteine vegetali con componenti simili al fieno, viene utilizzato come integratore nell’industria mangimistica. Inoltre, sulla base di recenti studi agronomici svolti da prestigiose università, è stato accertato che il polverino di sansa, grazie alle buone proprietà chimiche, è un ottimo fertilizzante ed è particolarmente adatto come sub-strato per quei terreni che hanno scarsa capacità a trattenere l'acqua e per quelli che necessitano di una correzione del Ph.
A chi fosse interessato possiamo fornire letteratura scientifica in materia nonché le analisi chimiche eseguite sul questo prodotto.